The North Face presenta Prodigy Ski Challenge per i giovani atleti

2 febbraio 2006 – The North Face, società del gruppo VF Corporation, presenta un nuovo concept di evento sciistico rivolto a tutti i giovani sciatori aspiranti campioni che si terrà dal 16 al 18 dicembre 2006 a Val Thorens, Francia, la più alta stazione sciistica in Europa.

The North Face Prodigy Ski Challenge è un nuovo format che permetterà ai giovani skiers, di età compresa fra i 12 e i 17 anni, di farsi conoscere mettendo in mostra le proprie capacità per ottenere supporto e un aiuto concreto per dare una svolta alla propria carriera. Il concept è molto semplice: l’atleta deve dimostrare a una commissione di giudici esperti di essere il candidato ideale per diventare uno sciatore sponsorizzato e ottenere quindi un contratto di sponsorizzazione di 2 anni.

Saranno 3 le giornate previste dall’evento nella prossima stagione sciistica che vedranno protagonisti i giovani sciatori provenienti da tutta Europa. Tra tutti i giovani aspiranti che si presenteranno ai giudici, solo 60 atleti, selezionati in base alla documentazione sottoposta, saranno invitati a partecipare alla competizione. L’evento si terrà a Val Thorens, in Francia, durante la decima Boarder Week dal 16 al 18 dicembre 2006. Val Thorens, nel cuore della famosa "Trois Vallées", è la più alta stazione sciistica in Europa, unica nella capacità di ospitare eventi di così grande portata.

"Abbiamo notato che il mondo dello sport sta cambiando e che i giovani di tutta Europa hanno bisogno di un palcoscenico dove mostrare a tutti cosa sono in grado di fare. Sono ragazzi che hanno abbandonato il mondo delle gare tradizionali per mancanza di interesse e che ora desiderano vivere lo sci solo come divertimento nei park o nella neve fresca. Alcuni di questi atleti sono anche importanti a livello internazionale, ma purtroppo tuttora poco conosciuti. The North Face Prodigy Ski Challenge ha, quindi, l’obiettivo di aiutare i giovani skiers a raggiungere livelli più elevati" dichiara Topher Gaylord, Presidente della divisione VF Outdoor International con responsabilità dei brand The North Face e JanSport.

"I giovani atleti avranno la possibilità di partecipare a un evento professionale, sciando con e davanti a una commissione di giudici, composta da rinomati riders e team managers, che li valuterà per selezionare il vincitore all’interno di ogni gruppo di età" afferma Marianna Zanatta, responsabile del The North Face International Athlete Team.

L’evento sarà una vera e propria competizione internazionale che richiamerà in un solo luogo 60 sciatori da tutta Europa.

"Stiamo valutando diverse opportunità per stimolare e facilitare la partecipazione dei giovani sciatori, compresa la possibilità di farsi accompagnare, se lo desiderano, dai propri familiari. In questo modo, con un investimento minimo, gli atleti potranno sentirsi più seguiti. Siamo certi che nuovi partner decideranno presto di unirsi a noi in questa avventura. Infatti, solo recentemente Val Thorens ha deciso di ospitare questo evento durante la famosa Boarder Week" sottolinea JP Baralo, organizzatore dell’evento in collaborazione con The North Face. "Siamo sicuri che la struttura di Val Thorens garantirà un evento di grande qualità grazie anche alle condizioni della neve sempre ottimali e alla elevata esperienza nella gestione di eventi di questa portata. Siamo, inoltre, consapevoli che sono molti i giovani riders che hanno bisogno solo di un’opportunità per mostrare ciò che sanno fare. The North Face Prodigy Ski Challenge serve proprio a questo: mostrare a tutti che questi riders sono dei prodigi nel mondo dello sci al di fuori degli schemi dello sci classico"