Ecco tutti i vincitori del The North Face Kalymnos Climbing Festival 2014

Milano, 17 ottobre 2014 – The North Face®, leader mondiale nel settore dell’abbigliamento, dell’attrezzatura e delle calzature outdoor tecnicamente d’avanguardia, chiude con successo la terza edizione del The North Face® Kalymnos Climbing Festival.

L’evento, che si è svolto dal 9 al 12 ottobre, ha riunito sull’isola greca la comunità locale e i climber provenienti da tutto il mondo e, per preservare le 2.500 vie esistenti, The North Face® ha lanciato l’iniziativa “1 climber = 1 bolt”: per ogni partecipante registrato all’evento, The North Face® rimpiazzerà un bolt di una delle pareti attrezzate dell’isola con uno nuovo. La sostituzione dei bolt potenzialmente pericolosi rientra nello spirito per cui The North Face®, insieme ai suoi atleti, intende “restituire qualcosa” all’isola e alla sua comunità: migliorando ulteriormente la qualità delle vie, si darà quindi la possibilità a numerosi climber negli anni a venire di praticare questo sport in tutta sicurezza.

La Open Marathon, che includeva vie con gradi di difficoltà da 3c a 7a, è stata vinta, per gli uomini, da Thomas Kruschat e Rainer Schunder e, per le donne, da Olga Vershinina e Oksana Kazansa.

Il duo composto da Matia Mallia e Pawel Gregorcyk si è aggiudicato la vittoria nella categoria mista.

La Big Marathon, che proponeva vie con gradi di difficoltà da 7a+ a 8a, è stata vinta da Sindre Seather e Henning Wang e, per la categoria mista, da Pietro Bagnara e Roberta Longo.

Durante la competizione, gli atleti provenienti da 30 diverse nazioni si sono sfidati su 500 vie.

Novità di quest’anno, la presenza delle leggende del climbing internazionali: 6 atleti che hanno fatto la storia di questa disciplina negli anni 80 e 90 hanno tenuto a battesimo le nuove vie chiodate sull’isola di Telendos. A rappresentare la categoria “Leggende” sono stati Yuji Hirayama (JPN), Jean Baptiste Tribout (FRA), Francisco Arocena (SPA), Gherard Horager (AUS), Ben Moon (GBR) e Boone Speed (USA).

Gli atleti del team The North Face® Caroline Ciavaldini (FRA), James Pearson (GBR) e Jacopo Larcher (ITA) hanno aperto le vie con gradi di difficoltà compresi tra 7a e 8b+, adesso a disposizione di tutti gli appassionati.

13 delle 15 vie hanno visto in azione Yuji Hirayama, che ha completato con successo anche la via più difficile della giornata. I premi vinti dai “veterani” sono stati devoluti in beneficenza a due associazioni locali.

RISULTATI
OPEN MARATHON – UOMINI

1. Thomas Kruschat & Rainer Schunder
2. Claude Idoux & Aris Theodoropoulos
3. Tomazs Rataczk & Stefan Madjar

OPEN MARATHON – DONNE
1.Olga Vershinina & Oksana Kazansa
2. Sieradz Katarzyna & Ania Grabinska
3.Olga Drozdova & Jelena Vavilova

OPEN MARATHON – MISTA
1. Matia Mallia & Pawel Gregorcyk
2. Olena Shurubor & Oleksandr Sotnichenko
3. Ksenia Ovechrina & Zigelin Euris