SCOTT Italia riparte dalla Fase 2

SCOTT Italia riparte dalle fase 2: sanificazione dei locali e prevenzione sono le armi messe in campo da SCOTT per la ripartenza

SCOTT Italia riparte dalle fase 2: sanificazione dei locali e prevenzione sono le armi messe in campo da SCOTT per la ripartenza

La parola d’ordine per una ripresa in totale sicurezza è prevenzione. Dopo 2 mesi a regime ridotto, SCOTT Italia riparte adottando tutte le misure preventive per il contenimento del contagio da SARS Covid-19. Massima attenzione è stata riposta nella sanificazione dei locali grazie a due interventi mirati dedicati alla disinfezione ambientale per la prevenzione da virus Covid –19.

Nanotecnica, azienda specializzata nella protezione nanotecnologica antibatterica e virucida al titanio, è intervenuta in tutti i locali dell’ H.Q. di Scott Italia

Nanotecnica, azienda specializzata nella protezione nanotecnologica antibatterica e virucida al titanio, è intervenuta in tutti i locali dell’ H.Q. di Scott Italia

Nanotecnica

Nanotecnica, azienda specializzata nella protezione nanotecnologica antibatterica e virucida al titanio, è intervenuta in tutti i locali dell’ H.Q. sanificando tutte le superfici con una procedura specifica. Il trattamento adottato si autoalimenta con la luce solare o artificiale garantendo un effetto di copertura e protezione di lunga durata che varia dai 3 ai 5 anni. Questo tipo di sanificazione a lungo termine è stata scelta per garantire sicurezza e prevenzione con un occhio al futuro.

Per garantire un’ottima qualità dell’aria sono stati inoltre predisposti 3 Generatori di ozono posizionati in locali strategici dell’azienda. L’OZONO è un gas naturale che possiede un grande potere disinfettante ed è un rimedio efficace per la disinfezione dell’acqua e dell’aria.

VAST & FAST

Grazie al supporto di tutto lo staff di SCOTT Italia sono state anche Rafforzate le Misure generali di prevenzione:

  • Utilizzo delle risorse esterne, come i consulenti, preferibilmente in via
  • Misure di distanziamento sociale, quali abolizione di meeting che prevedono la presenza di assembramenti in una stanza o in un locale
  • Misurazione quotidiana della temperatura corporea dei lavoratori
  • Utilizzo delle risorse esterne, come i consulenti, preferibilmente in via telematica
  • Posticipo di tutti i viaggi non strettamente indispensabili
  • Sono state messe a disposizione dei lavoratori soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • Esposizione nei bagni ed in corrispondenza dei dispenser di tutte le indicazioni ministeriali sul lavaggio delle mani
  • Sanificazione ambienti
  • Garanzia di un adeguato ricambio d’aria nei locali condivisi
  • Ampliamento mensa
Donatella Suardi – General Manager SCOTT Italia

Donatella Suardi – General Manager SCOTT Italia

Donatella Suardi – General Manager SCOTT Italia

“Dopo alcuni mesi difficili finalmente intravediamo la luce. Stiamo attraversando un periodo per niente facile e dovremo per forza di cosa adattarci alla situazione cercando di mettere in campo professionalità, passione e entusiasmo. Siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida con grande senso di responsabilità . Ripartiamo in sicurezza mettendo al centro la nostra salute.”

#NOSHORTCUTS

WEB: www.scott-sports.com