Salewa: selezionati a Bevera i quattro giovani climber che accederanno a Rockshow 2.0

Si è svolta ieri sera a Bevera di Sirtori, in provincia di Lecco, la tappa del tour di prove di qualificazione che ha promosso quattro climber al Rockshow 2010, l’evento itinerante di 9 tappe che a giugno toccherà cinque Paesi alpini. Una ventina di giovani appassionati di arrampicata si sono sfidati e la giuria ha scelto Andrea Ratti, Gianluca Bosetti, Daniele Tavola, Paola Radice.

Che l’arrampicata sia tra le discipline sportive che attrae maggiormente i giovani, lo si è visto anche ieri sera a Bevera dove si è svolta una prova di qualifica per selezionare quattro giovani climber da

invitare ad una delle due tappe italiane di Rockshow 2.0, il circuito europeo di arrampicata che, nella seconda metà di giugno, animerà le pareti di nove tra le più prestigiose località europee della scena alpinistica.

Dalle sei del pomeriggio fino a tarda sera presso il punto vendita Sport Specialist una ventina di giovani climber ha dato prova delle proprie qualità su nove percorsi boulder, l’arrampicata su massi  artificiali di 5-6 metri di altezza massima. Tracciati estremamente selettivi che hanno ristretto il campo dei pretendenti ad un piccolo gruppo di giovani climber  che si sono sfidati nella finale sull’ultimo blocco di maggiore complessità con tre tentativi a disposizione.
L’evento, organizzato in collaborazione con il  negozio Sport Specialist di Bevera, ha visto una folta partecipazione di pubblico che ha ammirato le doti atletiche di tutti i partecipanti. Al termine, la commissione giudicante composta da alcuni atleti del Salewa People Team, da personale qualificato del punto vendita, tra i quali spiccava Adriano Selva, atleta cha fa parte anche del gruppo "Ragni di Lecco", e rappresentanti dell’azienda dell’aquila nera, ha emesso il proprio verdetto.

E al termine ecco il poker di climber: il brianzolo Gianluca Bosetti, Andra Ratti di Premana Valsassina, Daniele Tavola di Giovenzana e Paola Radice di Lecco sono stati scelti per competere in una delle due prove italiane di Rockshow 2.0. L’innovativo circuito prenderà il via martedì 15 giugno a Kärnten in Austria, e giorno dopo giorno farà sosta a Tirolo in Austria, a Fränkische Schweiz e Schwäbische Alp, entrambe in Germania, a Meiringen (in alternativa Engelberg) in Svizzera, a Grenoble in Francia, prima di approdare in Italia a Finale Ligure giovedì 24 giugno e a Tires, in Alto Adige, il giorno dopo.

La tappa di Bevera è la terza prova di qualifica, dopo quella di Treviso del 19 maggio e quella di Arco di Trento del 21 maggio. Il prossimo e ultimo appuntamento è previsto per venerdì 4 giugno in Val Passiria.