Salewa Rockshow 2011: ecco la rosa dei vincitori delle due tappe italiane

Che l’arrampicata sia tra le discipline sportive che attrae maggiormente i giovani, lo si è visto anche questo weekend a La Spezia e a Valpantena (VR) dove si sono svolte la due tappe italiane di RockShow 2011. Giovani climber hanno avuto la possibilità di trascorrere una giornata con i professionisti dell’alpineXtrem Team di SALEWA, svolgendo con loro varie vie di arrampicata.

11 giugno – Valpantena (VR) La falesia Ceredo è stata teatro della prima tappa italiana di RockShow: su vie di difficoltà che andavano dalla 5c fino alla 8c caratterizzate anche da una conformazione a stalattiti e da molti strapiombi sette giovani climber si sono sfidati all’ultima “presa”. Tra i partecipanti si sono distinti per bravura e agilità gli altoatesini Martin Lanthaler e Martin Dejori, quest’ultimo è stato inoltre eletto dalla giuria come il migliore della giornata portandosi così a casa un buono d’acquisto SALEWA di 300 Euro.

12 giugno – La Spezia Cinque climber, allietati da una splendida giornata soleggiata ma ventilata, hanno scalato il settore Polveriera della falesia Muzzerone in vie di difficoltà che andavano dalla 5c fino alla 7c. Tra i partecipanti si sono distinti per bravura e agilità la torinese Martina Giorello e il valdostano Mattia Bonomi, quest’ultimo è stato inoltre eletto dalla giuria come il migliore della giornata portandosi così a casa un buono d’acquisto SALEWA di 300 Euro.

Martina, Mattia e i due Martin si sono conquistati così l’accesso alla “final battle” del RockShow in programma alla fiera OutDoor di Friedrichshafen, sulla costa tedesca del lago di Costanza dal 14 al 17 luglio 2011. Il vincitore della finalissima potrà assistere ai Campionati Mondiali di Arrampicata di Arco di Trento nel mese di luglio, grazie ad un esclusivo biglietto.

Il RockShow è un tour itinerante che toccherà oltre all’Italia anche altri sette Paesi europei: Germania, Francia, Austria, Polonia, Russia, Repubblica Ceca e Svizzera. Ha preso il via a metà maggio da due località russe: Vorgol e Sochi, e giorno dopo giorno farà sosta a Nassereith in Austria, a Zermatt in Svizzera, a Orpierre in Francia, nella zona della Svizzera francone e a Elbsandsteingebirge in Germania, a Elbtal in Repubblica Ceca per concludersi il 21 giugno a Cracovia in Polonia.

Per accedere alla competizione di La Spezia e Valpantena i giovani climber di casa nostra si sono conquistati la “convocazione” in occasione di quattro prove di qualifica, i RockCalling, organizzate a Verres, in provincia di Aosta, a Roma, a Campo Tures (BZ) e a Bolzano. Né i RockCalling né le tappe del RockShow hanno carattere di gara. Si tratta piuttosto di condividere il piacere di arrampicare, scambiare idee e avere la possibilità di trascorrere una giornata indimenticabile con persone straordinarie, tanto tra i dilettanti quanto tra gli atleti professionisti del team internazionale alpineXtrem di SALEWA.

Il RockShow anche in digitale
Chi non può partecipare attivamente sul posto, potrà seguire il RockShow in digitale, ventiquattr’ore su ventiquattro. Tramite la pagina Facebook appositamente creata per l’evento i fan e i partecipanti di RockShow potranno comunicare direttamente tra loro e caricare le immagini delle varie tappe. Sul microsito saranno invece disponibili ulteriori fotografie e video relativi alle passate edizioni da cui trarre ispirazione.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Web:
www.salewa.com/rockshow
www.facebook.com/salewarockshow