Salewa: l’export a +9%

Il gruppo Salewa, che ha sede a Bolzano, ha registrato un forte incremento passando da un fatturato di 121 milioni di Euro nel 2005 a 132 milioni dello scorso anno, pari ad una crescita del 9%. Le prospettive per il 2007 sono altrettanto positive, e si punta allo sviluppo della Divisione Footwear e alla nuova sede in nord America che già dal passato esercizio, hanno contribuito alla crescita dell’azienda.

I dati consuntivi relativi al fatturato internazionale di Salewa per il 2006 mostrano quanto sia stato un anno positivo quello concluso dall’azienda bolzanina: il giro d’affari passa da 121 milioni di Euro del 2006 a 132 milioni, pari ad un incremento del 9%. E le aspettative per il 2007 sono altrettanto positive grazie ai volumi generati nel primo trimestre del 2007 in particolare dalla Divisione Footwear. Con il lancio della prima collezione Primavera Estate 2007 di calzature dedicate al trekking e al viaggio, Salewa consolida la propria leadership come produttore multispecialista negli sport di montagna e outdoor. Il lancio della nuova collezione con la novità della garanzia "100% blisterfree" (ovvero addio alle vesciche!) si è dimostrato estremamente efficace: attualmente la Divisione Footwear ha già raggiunto il 20% del budget dopo la il periodo dei pre-ordini.

"Non siamo sorpresi, ma davvero soddisfatti del successo iniziale della collezione" commenta Antonio Dus, General Manager della Divisione Footwear di Salewa "poiché questo dimostra che la nostra filosofia è stata vincente e che il mercato è aperto ai prodotti innovativi, nonostante il settore sia saturo a causa di una alta concentrazione di prodotti concorrenziali tra loro". Nel primo anno di attività ben 300 punti vendita in tutta Europa venderanno 50.000 paia di scarpe Salewa.

A sostenere la crescita dell’azienda di Bolzano nel prossimo futuro contribuirà anche il mercato nordamericano: nel novembre 2006, infatti, è stata aperta una filiale a Boulder in Colorado con l’obiettivo di commercializzare abbigliamento e attrezzatura Salewa e rafforzare le posizioni di mercato degli altri due marchi di proprietà del gruppo Oberalp, ovvero Dynafit e silvretta, due brand storici nello scialpinismo. In questo modo si consolida ancora di più la strategia di espansione che vede l’azienda dell’aquila nera valicare i confini europei in direzione ovest, dopo averlo fatto, nel recente passato, verso oriente.

Infatti, prosegue lo sviluppo in questi importanti mercati internazionali. Un esempio su tutti è quello della Corea del Sud dove sono saliti a 44 i punti vendita Salewa aperti in collaborazione con un partner locale "e ne apriremo altri 16 da qui al 2010" spiega l’export manager del gruppo, Andreas Rauter. Dopo la Corea, l’aquila nera di Salewa volerà anche verso Taiwan: a seguito dell’esordio del primo monomarca nel dicembre 2006, altre aperture seguiranno nel prossimo futuro. "Il mercato taiwanese è molto interessante per quanto riguarda i temi del trekking e del viaggio" conferma l’austriaco Rauter "ma riteniamo di giocare le nostre carte anche sul fronte dell’alpinismo, grazie alla fama dell’attrezzatura e abbigliamento da montagna a marchio Salewa che ci siamo conquistati".
  ;
Sul fronte europeo il marchio è in continua crescita. In ognuno dei paesi alpini, Salewa vanta una posizione di riferimento conquistata in 70 anni di attività, e in tal senso l’azienda è pronta a focalizzare le proprie energie laddove c’è una forte tradizione di alpinismo. In Polonia e nella Repubblica Ceca, per esempio, il brand è riconosciuto come marchio autentico e competente, e anche in questi paesi sono programmate aperture di negozi Salewa in collaborazione con partner locali. Nel grande mercato russo, il marchio è ampiamente distribuito nel trade specializzato in outdoor, e capi Salewa si possono acquistare persino nei negozi in Siberia. "Sappiamo di avere un buon posizionamento nel mercato russo" racconta ancora l’Export Manager Andreas Rauter "e tra i nostri principali obiettivi c’è quello di consolidare questo posizionamento e di assicurarci una crescita a lungo termine nelle aree per noi strategiche".

Informazioni al pubblico: www.salewa.it