Christian Sordo è il nuovo campione internazionale di arrampicata delle guide alpine

Per tutti gli amanti della montagna la figura della Guida Alpina è una “istituzione” carismatica, un professionista dell’alpinismo che per un giorno all’anno, abbandona vette e pareti per un confronto con amici e colleghi, in un evento dai chiari toni agonistici, e non solo.

Ed è così che la palestra di arrampicata SALEWA Cube di Bolzano ha ospitato nel weekend i Campionati Internazionali delle Guide Alpine con oltre 100 iscritti giunti nel cuore dell’Alto Adige da vari Paesi europei, facendo segnare il record di partecipazione all’evento iridato. Tutti i partecipanti si sono confrontati su quattordici vie di arrampicata – tracciate da tecnici e atleti dell’ASK dell’AVS – con difficoltà che andavano dal 4c al 7c+, e dopo due giorni con numerose prove di qualifica, è stata stilata la lista dei 20 finalisti.

Nella finale disegnata su un tracciato molto difficile e selettivo di grado 8b si sono quindi sfidate le migliori Guide Alpine che “a vista” hanno dato vita ad una gara spettacolare ed emozionante, dalla quale è uscito vincitore Christian Sordo di Sesto Pusteria, che ha battuto la concorrenza di Patrick Daberto e Attilio Munari.

Il campionato internazionale di arrampicata delle Guide Alpine è un evento annuale e itinerante, e per la prima volta è stato ospitato nel SALEWA Cube: «Siamo particolarmente felici di aver ospitato la manifestazione nella nostra nuova casa – ha commentato Ruth Oberrauch, responsabile marketing di SALEWA Italia – perché questa, prima ancora di essere una gara, è una occasione d’incontro di carattere amichevole tra le Guide di diverse nazioni, e che rafforza l’affiatamento e le relazioni di una categoria professionale fondamentale nelle nostre montagne».

La palestra SALEWA Cube di Bolzano è stata, a detta di tutte le Guide Alpine, la grossa sorpresa dell’evento: aperta completamente verso l’esterno, ha dato ai partecipanti la sensazione di arrampicare all’aria aperta e le tribune esterne hanno permesso agli spettatori di godersi lo spettacolo, con un’ottima visuale su tutte le vie di arrampicata.

Il Campionato è stato organizzato grazie al prezioso contributo delle Guide Alpine Sciatori Alto Adige. «La nostra Associazione ha l’onore di fare da battesimo a questa splendida struttura di arrampicata SALEWA Cube, nuova di zecca, con lo svolgimento della prima competizione di livello internazionale che vi ha luogo – afferma Flavio Moroder, Presidente del Gruppo – sono soprattutto felice per il grande numero di partecipanti all’evento e vorrei esprimere i miei ringraziamenti a tutti i nostri sostenitori per il loro importante appoggio».