Zaino Salewa Randonnée da alpinismo e scialpinismo

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo

Il modello Randonnée è uno zaino versatile, realizzato per ottenere il massimo delle prestazioni durante concatenamenti invernali e traversate alpine. L’alpinismo invernale è emozionante, ma sciare in salita per lunghi tratti o arrampicarsi con uno zaino in spalla fa traspirare il corpo, che si impegna per abbassare la propria temperatura. Questo può lasciare schiena e spalle bagnate di sudore e a rischio di raffreddamento, specie se le temperature si abbassano o si alza il vento durante le soste o in discesa. Il sistema di trasporto Contact Flow offre una soluzione innovativa a questo problema: consente infatti una maggiore traspirabilità per cm² rispetto ai modelli tradizionali e abbassa la temperatura di 1,6°C dopo 15 minuti nella zona centrale della schiena grazie alla ridotta area di contatto con il corpo e al sistema di micro – ventilazione integrato con canali d’aria 3D, che agevola la circolazione dell’aria sulla schiena. Il risultato è una comodità prolungata per le lunghe giornate in montagna. Randonnée presenta anche altre soluzioni intelligenti, ideate per renderlo lo zaino invernale perfetto. Il resistente tessuto ROBIC® è uno speciale nylon estremamente robusto, con un livello di resistenza agli strappi superiore del 60% rispetto ai tradizionali tessuti in nylon per zaini e può sopportare di tutto: dalle rocce ai ramponi, fino agli strumenti per il ghiaccio. Il sistema di spallacci con fessura, testato e collaudato, consente una maggiore mobilità delle braccia rispetto agli zaini tradizionali, una caratteristica essenziale per le lunghe salite con sci e pelli, o per i movimenti alta sopra la testa durante le arrampicate. Questo zaino presenta anche dettagli funzionali, come le attaccature per corde o per piccozza da ghiaccio, e diverse opzioni per le attaccature degli sci (sia parallele sia diagonali), che consentono un fissaggio rapido senza dover rimuovere lo zaino. Ci sono anche una tasca per gli occhiali (foderata in pile per prevenire graffi), una tasca sulla patta, una tasca laterale separata per le pelli bagnate e uno specifico scomparto per la pala e la sonda.

Zaino Salewa Randonnée

  • ISB Board
  • Uscita per il sistema di idratazione
  • Attacco parallelo per gli sci
  • Attacco per le ciaspole
  • Fissaggio frontale dello snowboard
  • Retina per il casco
  • Fissaggio della corda
  • Tasca interna portavalori
  • Comparto per la pala e sonda
  • Portapiccozza
  • Marsupio
  • Tasche laterali
  • Zip a 3 vie
  • Cinghie di compressione laterali
  • Scomparto frontale con accesso rapido
  • Predisposizione per sistema d’idratazione
  • Taschino imbottito per mascherina da sci e occhiali da sole
  • Attacco frontale per gli sci
  • Inserti in EVA con canali di ventilazione 3D
  • Cintura divisa
  • spallacci dal design aperto
  • Contact Flow Fit
  • Portacasco rimovibile
  • Cinghia pettorale
  • Tasca portavalori
  • Portachiavi
  • Compatibilità con il porta fiaschetta Salewa

Info: www.salewa.com

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo

Zaino Salewa Randonnée da 32 litri, ibrido, tecnico e versatile, con un peso di 995 grammi, pensato per alpinismo invernale e lo scialpinismo