Out of the box: Ortovox Sustainability Insights 2020

Dietro ogni brand c’è una vision. E dietro ogni vision ci sono delle persone che lavorano per concretizzarla. Il quinto Social Report di Ortovox, l’esperto bavarese specializzato in sport di montagna, punta i riflettori proprio su quelle persone che, con la forza delle loro idee, apportano nuovi impulsi all’azienda. E il titolo rispecchia proprio questo: Sustainability Insights. Perché è soprattutto durante una crisi che si conferma l’importanza della sostenibilità, nelle convinzioni come nelle relazioni. Per Ortovox questa è la strada verso il futuro.

Dietro ogni brand c’è una vision. E dietro ogni vision ci sono delle persone che lavorano per concretizzarla. Il quinto Social Report di Ortovox, l’esperto bavarese specializzato in sport di montagna, punta i riflettori proprio su quelle persone che, con la forza delle loro idee, apportano nuovi impulsi all’azienda. E il titolo rispecchia proprio questo: Sustainability Insights. Perché è soprattutto durante una crisi che si conferma l’importanza della sostenibilità, nelle convinzioni come nelle relazioni. Per Ortovox questa è la strada verso il futuro.

Dietro ogni brand c’è una vision. E dietro ogni vision ci sono delle persone che lavorano per concretizzarla. Il quinto Social Report di Ortovox, l’esperto bavarese specializzato in sport di montagna, punta i riflettori proprio su quelle persone che, con la forza delle loro idee, apportano nuovi impulsi all’azienda. E il titolo rispecchia proprio questo: Sustainability Insights. Perché è soprattutto durante una crisi che si conferma l’importanza della sostenibilità, nelle convinzioni come nelle relazioni. Per Ortovox questa è la strada verso il futuro.

Quando si tratta di creazione del prodotto, Jasmina e Sonja sanno il fatto loro. Specializzate nello sviluppo di abbigliamento e zaini Ortovox, conoscono ogni minimo dettaglio dei loro prodotti. La sostenibilità è uno dei principi fondanti del loro lavoro ed è il comune denominatore di ogni prodotto. Per quanto riguardava il packaging, però, c’era ancora un buon margine di miglioramento. E così hanno avviato il loro progetto di packaging sostenibile, dando spazio ad un tema di stringente attualità ed importanza.

“Cercare di ridurre l’uso della plastica e separare i rifiuti riciclabili in ambito domestico è già un grande passo. Ma questo progetto aziendale ci ha permesso di fare molto di più”, raccontano Jasmina e Sonja. E dopo un anno di ricerche, il risultato si annuncia molto promettente: con la collezione Ortovox Estate 2021, il loro concept di packaging innovativo stabilisce un nuovo standard in fatto di riduzione della plastica e delle emissioni di CO2. L’imballaggio è stato ripensato sotto ogni aspetto: dalla nuova piegatura dei capi per ridurre le dimensioni della confezione all’uso di cartone da carta riciclata colorato con il gesso. Dalla rinuncia agli imballaggi di plastica a favore di quelli in materiale 100% riciclato (30% post e 70% pre-consumer waste) all’uso di un nastro adesivo di carta ecologica, fino alla scelta di alternative compostabili per evitare la formazione di muffe durante il trasporto degli zaini.

“Persino la più piccola delle etichette è stata esaminata e, ove possibile, ridotta di dimensioni. È fantastico vedere quale enorme contributo una singola persona riesca a dare all’interno di un’azienda”, afferma con entusiasmo Jasmina. Grazie al nuovo concetto di imballaggio, Ortovox risparmierà ogni anno tre tonnellate e mezzo di nuova plastica e il 50% di plastica nel packaging di tutte le t-shirt del marchio.

La comunicazione in tempi di crisi

Ma l’impegno personale viene ripagato in più ambiti. Ortovox produce per il 56% in Europa e per il 44% in Asia. Il 2020 è stato un anno segnato dalla pandemia di Covid-19, che ha posto sfide inaspettate anche in termini di filiera. Per Brigitte, che presso Ortovox ricopre il ruolo di Head of Sourcing and Production Planning, questo conferma ancora una volta l’importanza determinante di certi aspetti: “Il nostro lavoro ci mostra quanto il mondo sia estremamente interconnesso e, allo stesso tempo, come le sfide difficili si possano vincere solo unendo le forze. Il sistema di sicurezza sociale che abbiamo costruito negli ultimi anni, grazie agli sforzi congiunti di tutti noi, ha dimostrato la sua efficacia nel momento più buio. Le colonne portanti sono state e restano la comunicazione e l’azione congiunta, che creano fiducia e senso di responsabilità, portando stabilità in tempi di incertezza.” Attraverso una comunicazione immediata, trasparente e personale, spesso tramite il video per avvicinarsi il più possibile all’interlocutore, Brigitte ha aiutato in modo considerevole la rete globale Ortovox a gestire con successo la difficile situazione dovuta alla pandemia.

Le persone contano

Se Brigitte può contare su solide partnership è anche grazie a Katrin. Sociologa e CSR Manager presso Ortovox, per lei è importante che la persona mantenga sempre un ruolo centrale. Quello di stabilire e mantenere rapporti di collaborazione è un processo a cui si dedica professionalmente da dieci anni. Non interpreta il suo lavoro come un ruolo di controllo, ma piuttosto come un supporto e una mediazione in un dialogo aperto e continuo: “Dobbiamo trovare un punto di collegamento tra i nostri obiettivi di sostenibilità e gli obiettivi di tutte le parti coinvolte.” Ovvero, l’arte di creare una win-win situation, un equilibrio che porti vantaggio a tutti. Questo vale per il produttore, a cui offriamo sicurezza nella pianificazione, così come per la sarta, che in questo modo può contare su condizioni di lavoro migliori. Ma anche per il buyer, al quale vogliamo trasmettere il valore dei nostri prodotti. E naturalmente anche per il consumatore finale, che da un lato è soddisfatto del prodotto e allo stesso tempo, acquistandolo, crea le premesse per permetterci di contribuire alla sostenibilità globale nel ruolo di azienda.”

Il quinto Social Report Sustainability Insights di Ortovox è disponibile per la lettura a questo link: www.ortovox.com/ORTOVOX/catalogs/sustainability-insights/en/index.html