Simone Moro tenta la salita del Batura II

Domenica 5 giugno 2005, Simone Moro parte dall’aeroporto di Milano Malpensa, per tentare la prima salita del Batura II, la montagna più alta della terra ancora inviolata, in Pakistan, nella parte ovest del Karakorum, nel gruppo Batura Muztagh. L’alpinista bergamasco tenterà l’impresa sul versante meridionale del Batura II con l’americano Joby Oqwyn, che è anche un cameraman. La spedizione adotterà uno stile ultraleggero, senza ricorrere a portatori d’alta quota e senza utilizzare ossigeno per l’ascensione in quota.

Maggior informazioni: www.lasportiva.com