Tom Ballard nuovo Ambassador Ferrino

Il giovane arrampicatore originario del Peak District è specializzato in alpinismo, arrampicata sportiva e sci estremo: ha all’attivo più di 90 ascensioni alpine (tutte in free solo), 150 ascensioni sulle dolomiti (di cui 137 free solo) e più di 70 discese estreme con gli sci.

L’entrata nel team Ferrino di un alpinista inglese sottolinea l’interesse dell’azienda torinese di strutturare un gruppo di ambassador sempre più internazionale, guardando sempre di più oltre i confini nazionali.

Ballard utilizzerà alcune tra le attrezzature FERRINO tra le più all’avanguardia nel mondo dell’alpinismo tra le quali: Tenda Legend 3, Sacco a pelo Nightec 800, zaino Cybersafe 30 e corde da arrampicata.

Il legame che Tom ha con Ferrino parte da lontano, dai suoi ricordi di infanzia, dalle tante notti trascorse con sua madre nelle tende Ferrino ai campi base. Tom, infatti, è figlio di Alison Hargreaves, la grande alpinista inglese prematuramente scomparsa, che si è sempre affidata ai materiali Ferrino per le scalate Himalayane e i suoi numerosi successi alpinistici.

“Ancora adesso Tom utilizza materiali Ferrino che sono stati di sua madre ed è stato per noi commovente scoprire il grande rapporto di fiducia ed attaccamento che lo unisce al nostro marchio, che ci ha permesso di instaurare sin dal primo incontro uno scambio di competenze che siamo certi sarà molto proficuo” (Anna Ferrino).

Tom, dopo l’inverno trascorso in tenda in Val di Fassa, si trova in Svizzera per trascorrere l’estate ad allenarsi, ma in autunno ha già intenzione di tornare sulle Alpi italiane per realizzare nuovi progetti.

Oggi come nel 1870 – anno della sua fondazione – Ferrino ripone massimo impegno nello sviluppo dei propri prodotti tecnici al fianco di Ambassador e Guide Alpine. Tutti i modelli sono ideati e sviluppati interamente in Italia e testati su tutto l’arco alpino in modo da garantire massima qualità ed affidabilità.

Segui Tom sulla sua pagina Facebook, clicca qui.

Leggi di lui sulla pagina ufficiale dedicata agli Ambassador Ferrino: www.ferrino.com