MARMOTDal 1947 al 1977 Marmot è cresciuta da 7 a 11 rivenditori specializzati, ben informati e altamente qualificati, che si sono integrati nell’equazione originaria. Dal 1977 Marmot è continuamente cresciuta e ora dispone di 650 rivenditori autorizzati negli Stati Uniti, più di 800 in Europa e distribuisce i suoi prodotti in 27 paesi in tutto il mondo. Marmot ha la sua sede centrale a Santa Rosa, California, mentre ha altri uffici in Colorado, Canada e Hong Kong. Dalla metà degli anni ’90, il business europeo è diventato sempre più importante e, nel 2003, è stata fondata la Marmot Mountain Europe GmbH con sede a Schnaittach in Germania. Sei anni più tardi, ha aperto UK Marmot la filiale britannica.

Nonostante questo grande sviluppo, in questi 36 anni l’azienda non è molto cambiata. Marmot è rimasta incentrata sulla produzione di abbigliamento e attrezzatura di massima qualità e prestazioni per l’outdoor. Ora più che mai siamo in cerca di ispirazione da guide alpine professionisti e atleti come Stefan Glowacz per sviluppare prodotti che siano in grado di supportare tutte le sfide che la natura presenta.

Inoltre, Marmot è impegnata in un approccio ecologicamente e socialmente sostenibile. Le nostre collezioni includono sempre più prodotti realizzati in poliestere riciclato, cotone organico ed altri materiali ecocompatibili.
La storia di Marmot
Quando Marmot ha iniziato, il suo scopo era quello di produrre il miglior abbigliamento e attrezzature per l’outdoor. Nell’aprile del 1971 Eric Reynolds e Dave Huntley, due studenti della Università di California di Santa Cruz, si trovavano in Alaska sul ghiacciaio Juneau Icefields per seguire un progetto in glaciologia. E’ stato proprio qui, sul ghiacciaio, tra questi studenti, che è nata l’idea del club Marmot. Per diventare un Marmot, era necessario salire una cima assieme ad un altro Marmot.

Durante quell’estate, e nel corso di tutti i semestri fino al 1973, Eric e Dave hanno costruito dei prototipi di prodotti nella loro stanza del dormitorio di Santa Cruz. I loro primi prodotti sono stati un gilet in piuma d’oca, un maglione e una giacca a vento e, più tardi, tre sacchi a pelo di piuma d’oca. Il più caldo sacco a pelo, il PIKA (ora conosciuto come il Cwm) è stato testato a -45 °F.

Nel 1973 Eric ha effettuato una salita invernale del Grand Teton, nello Wyoming, assieme a Tom Boyce di Grand Junction, Colorado, e nella primavera successiva Eric e Dave hanno raggiunto Tom in Colorado. Lì il trio ha affittato un edificio secolare in pietra vicino al centro e hanno aperto un negozio con il nome di Marmot Mountain Works. E’ così che, nella primavera del 1974, è nata l’azienda Marmot.

Quell’autunno Tom ha arrampicato in Perù e lì ha incontrato il celebre regista di film di avventura Mike Hoover. Poche settimane dopo il suo ritorno Tom ha ricevuto una chiamata da Mike, che gli ha spiegato che stava chiamando per conto della 20th Century Fox, che stava filmando qualcosa chiamato Assassinio sull’Eiger con Clint Eastwood, e che aveva bisogno di 108 giacche molto grosse. Entro una settimana i Marmots avevano progettato il Golden Mantle, una giacca molto voluminosa; Marmot era ormai nel cinema e, contemporaneamente, aveva anche ricevuto l’ordine più grande fino a quel momento.

Nel 1976 Eric ha incontrato Joe Tanner di W.L. Gore & Assoc., Inc. a Elkton, Maryland. Eric è stato uno dei primi negli Stati Uniti a vedere un nuovo concetto nei tessuti altamente performanti per l’outdoor: il GORE-TEX®. Era incuriosito e, in un paio di settimane, aveva cucito dei prototipi di sacchi a pelo con il nuovo tessuto, pronti ad essere testati sul campo. Lui e Dave hanno trascorso le successive sette notti in un congelatore per la carne a confrontare i sacchi a pelo, con e senza il tessuto GORE-TEX®. Poi hanno testato i sacchi a pelo sotto gli impianti antincendio, e quello che hanno visto gli è piaciuto.

Il team di Marmot ha immediatamente cambiato tutta la linea con il GORE-TEX®, compresi i capi di abbigliamento in piuma d’oca e tutti i sacchi a pelo. Successivamente Marmot ha progettato il primo sacco da bivacco in GORE-TEX®, inoltre ha progettato la prima tenda al mondo per l’alpinismo fatto di uno strato unico di GORE-TEX®: il Taku. Marmot è il più vecchio cliente di GORE nel mercato mondiale dell’outdoor.

Nel 1983 Marmot, ancora una volta, ha prodotto un nuovo punto di riferimento nel campo dell’abbigliamento estremamente tecnico con la sua Alpinist Expedition Jacket, e così facendo ha creato un vero e proprio classico che, ancora adesso, continua ad essere molto popolare. Inoltre, Marmot ha ininterrottamente continuato a sviluppare tessuti e materiali propri, come ad esempio MemBrain®, la membrana dalle altissime prestazioni, impermeabile e traspirante.

Visualizza la traduzione in / This post is also available in English