Dani Andrada conquista il Wild Country Rock Award 2016

Ad Arco di Trento lo spagnolo Dani Andrada vince il Wild Country Rock Award 2016

Ad Arco di Trento lo spagnolo Dani Andrada vince il Wild Country Rock Award 2016

E’ Dani Andrada il vincitore del Wild Country Rock Award, il premio assegnato dallo storico marchio inglese al climber su roccia più rappresentativo della stagione. Il riconoscimento è stato consegnato da James Blay, International Sales Manager Wild Country, in occasione della serata Arco Rock Legends, evento collaterale che ha aperto la trentesima edizione del Rock Master 2016 di Arco in Trentino.

Il Wild Country Rock Award rappresenta, in un certo senso, una delle novità dell’edizione 2016 di Rock Master. Infatti, lo storico marchio inglese sostituisce il brand Salewa che ha titolato il prestigioso evento sin dalla sua creazione, assegnando per la prima volta il premio destinato al climber di maggiore spicco di questa stagione.

Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stato Dani Andrada. La vittoria dell’atleta è stata decretata da una giuria internazionale, e il criterio scelto è basato sulla valutazione delle performance che l’atleta ha ottenuto nel corso della passata stagione. «La sua leggendaria dedizione totale e il suo interpretare l’arrampicata sportiva come un modo di essere e di espressione è una ricchezza e un esempio. Questo suo vivere la roccia ad altissimo livello, sempre unito alla ricerca di nuove emozioni e nuove vie, ha regalato un inestimabile patrimonio a tutti i climber» è la motivazione della giuria che ha assegnato il premio al giovane atleta Dani Andrada.

Il premio è stato consegnato durante la serata di Arco Rock Legends, l’evento collaterale che ogni anno arricchisce il Rock Master Festival e che rappresenta un’occasione per assegnare quelli che sono ormai riconosciuti come gli Oscar dell’arrampicata.

James Blay consegna il premio Wild Country Rock Award 2016 a Dani Andrada

James Blay consegna il premio Wild Country Rock Award 2016 a Dani Andrada

Il vincitore ha ricevuto il Wild Country Rock Award direttamente dalle mani di James Blay (nella foto mentre consegna il premio a Dani Andrada), International Sales Manager Wild Country e il sempre più esperto pubblico ha suggellato il momento con un lungo applauso che ha confermato il valore dell’atleta e la competenza degli appassionati.

In lizza con Dani Andrada per conquistare il prestigioso premio c’erano anche le nomination del fortissimo austriaco Jakob Schubert e della giovanissima italiana Laura Rogora.

Andrada non è un nome nuovo per questo premio e molti si ricorderanno che già nella prima edizione del 2006 era stato in nomination. Da quel momento sono passati oltre dieci anni, lo scorso anno Andrada ha salito il suo primo 9b e, forse più importante ancora, ha continuato senza sosta ad aprire nuove linee. È lui una delle indiscusse forze trainanti dell’arrampicata sportiva, non solo spagnola, e le sue vie sono un patrimonio lasciato a tutto il mondo arrampicata.

Una serata, quella dell’Arco Rock Legends, che ha premiato la dedizione e l’amore per la montagna di questi giovani climber e che ha aperto le danze di questo importante evento.
Il Rock Master, che è giunto alla sua 30esima edizione, vedrà in gara i più forti atleti del mondo che si sfideranno per salire sul gradino più alto del podio nella competizione più prestigiosa dell’arrampicata mondiale.

Per informazioni al pubblico: www.wildcountry.com