Save the brand: La Sportiva vince il premio ‘internazionalizzazione’

Giulia Delladio di La Sportiva con il premio internazionalizzazione di  Save the brand 2015

Giulia Delladio di La Sportiva con il premio internazionalizzazione di Save the brand 2015


Il 29 ottobre a Milano è stato celebrato il made in Italy nei settori delle cosiddette tre F: Fashion, Food e Furniture, all’interno dei quali spiccano a livello mondiale diverse aziende italiane leader del proprio settore che eccellono nella capacità di valorizzazione del proprio marchio.

In seguito a un’analisi svolta da Icm Advisors (fra gli organizzatori di Save the brand insieme a legalcommunity.it, financecommunity.it, inhousecommunity.it) su 1.100 aziende con un fatturato compreso tra 30 e 300 milioni di euro, sono state selezionate 50 eccellenze che hanno saputo trasformare in crescita il valore del proprio marchio e distinguersi sul mercato per offerta, posizionamento, immagine e valore associato al brand.

La Sportiva, azienda di Ziano di Fiemme (Trentino) leader nel mondo outdoor per la produzione di calzature ed abbigliamento tecnico da montagna, si è distinta tra le finaliste delle 3F, per la sua capacità di internazionalizzazione e di sviluppo del proprio business sui mercati esteri. Con un fatturato di 75 milioni di euro ed in crescita in doppia cifra sull’anno precedente, l’azienda guidata dalla Famiglia Delladio, ha ottenuto eccellenti risultati anche grazie alle attività di export dalle quali proviene l’82% del fatturato.

La capacità di interconnessione con il mercato globale della calzatura e dell’abbigliamento outdoor, associata ad una solida produzione “Made in Trentino” ha contraddistinto La Sportiva come un’eccellenza italiana in grado di competere a livello global e con i brand del settore delle 3F, un riconoscimento che rende molto orgogliosa la famiglia Delladio giunta alla quarta generazione ed impegnata nella crescita del marchio La Sportiva con approccio glocale, pensando globalmente ed agendo localmente.

 «Sono molto orgoglioso e grato per il riconoscimento ottenuto poiché rispecchia pienamente l’impegno e la strategia di La Sportiva – ha dichiarato , amministratore delegato de La Sportiva. – Uno dei nostri principali obiettivi è far conoscere all’estero la qualità del nostro brand e il valore del Made in Italy che esaltiamo attraverso lo stile e la tecnicità dei nostri prodotti e grazie alla produzione italiana dei nostri prodotti core che avviene proprio all’interno della sede principale dell’azienda a Ziano di Fiemme, tra le Dolomiti in Trentino».

Alla presentazione degli awards a Milano che ha visto la partecipazione di circa 400 persone tra cui imprenditori e top manager, era presente Giulia Delladio quarta generazione della Famiglia alla guida dell’azienda dal 1928, anno della sua fondazione.

Tradizione, innovazione, passione ed internazionalizzazione: ciò che rende grande oggi il marchio La Sportiva.

Visualizza la traduzione in / This post is also available in English