Grazie al Rifugio Toesca si allarga la famiglia all’interno del progetto Ferrino HighLab. Dopo il Rifugio Quintino Sella (3585 m) e il Rifugio di Tête Rousse (3176 m), anche il Rifugio Toesca (1710 m) appoggia l’invasione arancione dei prodotti Ferrino HighLab e di chi vuole metterne alla prova le qualità sul campo.

Grazie al Rifugio Toesca si allarga la famiglia all’interno del progetto Ferrino HighLab. Dopo il Rifugio Quintino Sella (3585 m) e il Rifugio di Tête Rousse (3176 m), anche il Rifugio Toesca (1710 m) appoggia l’invasione arancione dei prodotti Ferrino HighLab e di chi vuole metterne alla prova le qualità sul campo.

Grazie al Rifugio Toesca si allarga la famiglia all’interno del progetto Ferrino HighLab. Dopo il Rifugio Quintino Sella (3585 m) e il Rifugio di Tête Rousse (3176 m), anche il Rifugio Toesca (1710 m) appoggia l’invasione arancione dei prodotti Ferrino HighLab e di chi vuole metterne alla prova le qualità sul campo.

Visualizza la traduzione in / This post is also available in Italiano

Grazie al Rifugio Toesca si allarga la famiglia all’interno del progetto Ferrino HighLab. Dopo il Rifugio Quintino Sella (3585 m) e il Rifugio di Tête Rousse (3176 m), anche il Rifugio Toesca (1710 m) appoggia l’invasione arancione dei prodotti Ferrino HighLab e di chi vuole metterne alla prova le qualità sul campo.