Arrampicata sportiva outdoor: è tempo di scegliere la nuova attrezzatura!

Finalmente riparte la stagione dell’ arrampicata sportiva outdoor e con essa torna l’esigenza di rinnovare la propria attrezzatura sportiva, come le scarpette, l’imbrago, la corda, il casco e i moschettoni.

Finalmente riparte la stagione dell’ arrampicata sportiva outdoor e con essa torna l’esigenza di rinnovare la propria attrezzatura sportiva, come le scarpette, l’imbrago, la corda, il casco e i moschettoni.

Qual è la stagione più giusta per l’arrampicata sportiva? Detta così sembra una domanda sbagliata, o meglio non più attuale. Gli appassionati, infatti, sanno bene che ormai si arrampica tutto l’anno e le scarpette d’arrampicata, l’imbragatura e la corda ormai non si ripongono mai. Perché non siamo più in quei tempi lontani, quelli fino agli anni ’70, in cui la stagione ufficiale si apriva solo con la primavera. Adesso in moltissime città, grandi e piccole, esistono palestre e sale indoor in cui tutto l’anno, ma soprattutto da Settembre a Marzo, si può scalare con la corda o fare bouldering su pareti artificiali.

La domanda però non è così sbagliata se si pensa alla falesia, ovvero la costa rocciosa con pareti a picco, alte e continue, dove si pratica maggiormente l’arrampicata outdoor. In questo caso non c’è dubbio: è con la primavera che si apre la stagione più bella, e anche quella più ambita. Perché arrampicarsi sulla roccia, en plein air, regala al climber emozioni impagabili e insostituibili. Quelle che si provano sia sulle pareti e vie vicine a casa, sia sulle falesie più lontane, magari a picco sul mare, incontrate negli imperdibili viaggi-arrampica.

La corda Cliff Simond 9.5mm x 70m verde, ideata per l'arrampicatore che cerca una corda polivalente con un ottimo rapporto leggerezza/durata.

La corda Cliff Simond 9.5mm x 70m verde, ideata per l’arrampicatore che cerca una corda polivalente con un ottimo rapporto leggerezza/durata.

E’ chiaro poi che, per ogni arrampicata, sarà necessario avere l’attrezzatura migliore. Per esempio, nello zaino di ogni arrampicatore non possono mancare le scarpette d’arrampicata. Queste devono essere in grado di conciliare precisione e comodità. I modelli con chiusura a velcro assicurano una notevole praticità, mentre le più classiche scarpette con i lacci, eredi di una lunga tradizione, offrono ottime performance. È fondamentale poi, che abbiamo una suola che assicuri la migliore aderenza… Sono tutte caratteristiche indispensabili per scarpette idonee alla scalata.

Anche perché va sottolineato che l’uscita dall’inverno e dalle “sedute” indoor sulle pareti artificiali è sempre densa di attese e di aspettative. Sulla roccia, tutto l’allenamento invernale al chiuso, può concretizzarsi con arrampicate che puntino a superare i propri limiti. Non a caso andare oltre, esplorando verso l’alto sempre nuove difficoltà, è proprio uno degli scopi principali dell’arrampicata sportiva.

Imbragatura Rock Simond: un imbrago molto polivalente, dalla palestra all'alpinismo. E' destinato ad un gran numero di praticanti.

Imbragatura Rock Simond: un imbrago molto polivalente, dalla palestra all’alpinismo. E’ destinato ad un gran numero di praticanti.

Uno sport che ha un’unica grande regola: la parete va salita in arrampicata libera, cioè usando per la progressione solo gli appigli e gli appoggi naturali, nel caso della roccia, o le prese artificiali, nel caso di parete indoor. Il tutto protetto ovviamente dagli “spit”, quegli infissi che consentono di spingere l’arrampicata libera, di provare la via e in buona sostanza di spingersi al massimo, il tutto rispettando le indispensabili manovre di sicurezza. Quindi, estrema importanza deve avere la scelta dell’imbrago, della corda, dei moschettoni e del casco per garantire la pratica in tutta sicurezza.

Ora è giusto dire che l’arrampicata sportiva, di cui abbiamo fin qui parlato, ha visto la sua nascita all’inizio degli anni ’80, distinguendosi così dall’alpinismo. Da allora si sono fatti passi da gigante. Tanto che il suo “ramo” competitivo e di gara farà parte dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Per non parlare dei livelli di difficoltà raggiunti su roccia: assolutamente impensabili solo qualche anno fa. Tutto per uno sport verticale diventato sempre più coinvolgente ed appassionante. Per questo, ora che la primavera e la roccia chiamano, è tempo di uscire, di preparare lo zaino e di andare ad arrampicare in falesia.

Vinicio Stefanello / planetmountain.com

Prodotti Arrampicata Sportiva:

Scarpetta VERTIKA Simond
Imbrago ROCK Simond
Corda CLIFF 9.5mm x 70mt Simond
Scarpetta EDGE Simond
Imbrago EDGE Simond
Scarpetta ROCK + Simond

Consigli:

Come scegliere la scarpetta d’arrampicata
Come scegliere l’imbrago d’arrampicata
Come scegliere il moschettone d’arrampicata
Come scegliere la corda d’arrampicata