Laura Rogora nel team di atleti CAMP

Laura Rogora nel team di atleti CAMP

Laura Rogora nel team di atleti CAMP

Cresce ancora il team di atleti CAMP: il volto nuovo è quello di Laura Rogora, la quindicenne fuoriclasse che il 28 febbraio scorso, con Grandi gesti a Sperlonga, è diventata la prima climber italiana capace di salire un 9a.

Talento naturale, con in bacheca vie a vista fino all’8b, Laura è fortissima sia sulla roccia sia nelle gare. Tra i suoi ultimi risultati in falesia, oltre a Grandi gesti, spiccano Wallstreet (8c) nel Frankenjura e la prima ripetizione, in soli cinque tentativi, del Traverso dei sogni (8c) a Collepardo. Lunghissima la lista di vittorie, podi e piazzamenti di rilievo nelle competizioni internazionali giovanili, coronamento – per ora – di una passione scoperta per gioco a quattro anni insieme a mamma e papà. Ricordiamo l’oro nella Lead e l’argento nel Boulder ai campionati europei 2016, il bronzo della Lead ai mondiali 2015 e le vittorie in coppa Europa (Lead e Boulder). Grazie ai suoi successi, Laura Rogora è stata anche finalista all’ultima edizione degli Arco Rock Legends: un riconoscimento prestigioso che ha portato la giovanissima atleta, nata a Roma e allenata da Alessandro Marrocchi, nell’olimpo della arrampicata sportiva.

Siamo quindi felici ed orgogliosi che, come numerosi top climber in attività o che hanno scritto la storia, anche Laura abbia scelto C.A.M.P. e i suoi prodotti – dall’assicuratore Matik ai rinvii Photon, dall’imbragatura Flash allo zaino Roxback – per le sue scalate: sogni realizzati con passione e determinazione, che continueranno sicuramente a stupirci.

Laura Rogora nel team di atleti CAMP

Laura Rogora nel team di atleti CAMP


Photo credit: Laura in azione agli ultimi campionati europei giovanili (ph. Moritz Liebhaber) e durante la premiazione agli Arco Rock Legends

Visualizza la traduzione in / This post is also available in English