Premio Outdoor Industry Awards 2015, ad AKU la miglior iniziativa Green

Mirco Battaglia, direttore commerciale Italia AKU trekking & outdoor footwear

Mirco Battaglia, direttore commerciale Italia AKU trekking & outdoor footwear

L’evento ‘Dalla Teoria alla PRATIca’, progetto organizzato nell’aprile 2015 dall’associazione Laboratorio Sagron Mis in collaborazione con AKU, ha ricevuto il premio come migliore iniziativa green durante l’Outdoor Shop Test che si è concluso in questi giorni alla Pietra di Bismantova in provincia di Reggio Emilia.

Un riconoscimento importante assegnato dal gruppo editoriale Sport Press (editore della rivista Outdoor Magazine) il cui risultato finale è stato decretato da buyer in rappresentanza di oltre 140 punti vendita italiani che hanno indicato AKU come azienda promotrice della miglior iniziativa di salvaguardia ambientale.

Un premio da attribuire in primo luogo all’associazione Laboratorio Sagron Mis che, con azioni concrete, è da tempo impegnata a contrastare l’abbandono del proprio territorio. Sagron Mis è un piccolo Comune Trentino di soli 195 abitanti, al confine con la provincia di Belluno e l’evento premiato si è svolto il 18 e il 19 aprile 2015. Due giornate centrate sul valore ecologico dei prati e pascoli di montagna, grandi serbatoi di biodiversità, e la loro salvaguardia richiede, oltre l’impegno di enti ed istituzioni, anche nuove sensibilità da parte di tutti i frequentatori della montagna. A tale fine AKU ha sostenuto l’iniziativa invitando la comunità di amici e utilizzatori delle proprie calzature, e chiunque ha a cuore la vita e il lavoro in montagna, a partecipare attivamente all’evento.

Nella prima giornata i partecipanti hanno potuto ascoltare le esperienze che in diverse parti delle Alpi si stanno mettendo a punto per la difesa dei prati e dei pascoli di montagna che nell’abbandono del territorio acquistano nuove potenzialità, nella seconda giornata si è invece passati dalla teoria alla pratica, partecipando ad un intervento di sistemazione di una frana che aveva interessato un prato di pregio situato in uno dei luoghi più belli di Sagron Mis. La mattinata è stata quindi dedicata a dissodare, rastrellare, consolidare l’area del distacco e a togliere i sassi, recuperando il concetto di prato come bene comune. Il premio per il lavoro svolto è stato un bel pranzo collettivo sui prati appena puliti, offerto dall’associazione Laboratorio Sagron Mis.

Info sull’associazione Laboratorio Sagron Mis e sull’intervento si possono consultare qui laboratoriosagronmis.blogspot.it/2015/04/the-day-after-sagron-mis-prati-dalla.html