NATURÆ 2017 – Vivere, conoscere, esplorare

Al via la prima edizione di NATURÆ, una rassegna di film, incontri e immagini promossa dall’azienda montebellunese AKU trekking & outdoor footwear. Per riflettere sul rapporto uomo - natura.

Al via la prima edizione di NATURÆ, una rassegna di film, incontri e immagini promossa dall’azienda montebellunese AKU trekking & outdoor footwear. Per riflettere sul rapporto uomo – natura.

Dopo due anni di positiva collaborazione fra AKU e l’associazione bergamasca Gente di Montagna nell’ambito della rassegna cinematografica Brescia Winter Film che si è svolta a Feltre e Pedavena, nasce NATURÆ.

Questa iniziativa, progettata e organizzata da AKU con il fondamentale supporto di alcuni amici e importanti partner istituzionali, vuole essere un’occasione speciale per riflettere sul tema del rapporto fra uomo e natura, prendendone in esame diversi aspetti. Dall’emozione avventurosa al beneficio terapeutico, dal valore della conoscenza al tema della salvaguardia ambientale. Aspetti diversi ma riconducibili tutti ad un comune denominatore, di grande importanza nel nostro tempo: il senso della rigenerazione che la natura da sempre offre all’uomo.

La rassegna cinematografica quest’anno si estenderà oltre le Dolomiti bellunesi per abbracciare anche le città di Montebelluna e Valdobbiadene nelle Prealpi trevigiane. In totale sono ben 9 appuntamenti in 4 città (Pedavena, Feltre, Valdobbiadene e Montebelluna), dal 14 gennaio al 12 febbraio 2017, con 20 film (di cui 8 prime nazionali o europee), due mostre e una nuova serata di “altitudini. storie da condividere”.

MOSTRE FOTOGRAFICHE
2 mostre: IMS Photo Contest e More More Mountains
NATURÆ prederà avvio il 14 gennaio, con l’esposizione a Montebelluna e a Feltre delle migliori foto in concorso al IMS Photo Contest 2016, uno dei più importanti concorsi fotografici internazionali dedicati alla montagna. La mostra rimarrà aperta fino al 31 gennaio. Pedavena invece sarà sede della mostra More More More Mountains, esposizione collettiva di (falsi) manifesti cinematografici illustrati nata dalla collaborazione fra Brescia Winter Film e Tra le Nuvole – festival itinerante di fumetto e illustrazione, e sarà visitabile fino al 12 febbraio.

FILM

20 film, tra lavoro, avventure, viaggi ed esplorazioni
La rassegna cinematografica, proporrà film il cui tema è la vita nelle terre altre, tra lavoro, avventure, viaggi ed esplorazioni, ma si parlerà anche della montagna come luogo del pensiero e spazio culturale. Sono in programma 20 film (di cui 8 prime nazionali o europee), corto e medio-metraggi, selezionati tra le migliori produzioni nazionali ed internazionali, spesso lavori di giovani registi o di case di produzione indipendenti, che, quindi, difficilmente potrebbero essere visti nelle grandi sale italiane. Un’occasione unica, dunque, per apprezzare queste opere sul grande schermo insieme ai loro protagonisti e con ospiti d’eccezione, con i quali riflettere su nuovi modi di vedere e raccontare la montagna e la natura. In totale sono sei serate: 17 e 24
gennaio a Montebelluna, 20 e 27 gennaio a Feltre, 3 febbraio a Valdobbiadene e 10 febbraio a Pedavena.

INCONTRI

I narratori di “altitudini. storie da condividere”
E infine, il 31 gennaio ancora a Montebelluna, si terrà una nuova serata di “altitudini. storie da condividere”, in cui, dopo il successo dello scorso anno, i protagonisti saranno ancora i racconti. Il tema di quest’anno sono “I vagabondi delle montagne”, ossia la montagna come terreno di vagabondaggio. Sul palco saliranno quattro narratori, ognuno con la propria storia: Matteo Melchiorre, storico recalcitrante, la sua è la storia di un giovane ricercatore universitario alla ricerca della via di Schenèr, un vagabondaggio tra le montagne reali e le montagne narrate dalle carte d’archivio; Damiano Levati è fra i migliori fotografi e filmaker italiani di outdoor e ci racconterà come nel suo lavoro in giro per il mondo, oltre alla tecnologia, ciò che conta è soprattutto la capacità di raccontare una storia; Ausilia Vistarini, esploratrice in bicicletta, è una biker tenace votata alle lunghe distanze. La prima donna italiana ad aver completato in Alaska i 1800 km della durissima Iditarod Trail Invitational; Manolo (Maurizio Zanolla) è fra i più grandi miti dell’arrampicata sportiva, il primo climber a portare l’arrampicata libera sulle grandi pareti delle Dolomiti. Nel suo racconto la storia di un viaggio: “necessario ed educativo, pericoloso, doloroso e meraviglioso che mi ha dato la possibilità di essere me stesso”.

UNA QUESTIONE DI RESPONSABILITÀ
Ci sentiamo parte di un unico ecosistema, sociale e ambientale. Ci sentiamo responsabili per il suo equilibrio. Partecipando a NATURÆ17 ognuno potrà dare il proprio contributo proponendo idee e progetti. AKU destinerà infatti l’intero ricavato dalla vendita dei biglietti di NATURÆ17 a sostegno di progetti di solidarietà sociale, conservazione e valorizzazione
ambientale.

——-

IL PROGRAMMA
14 gennaio – 12 febbraio 2017 / Montebelluna e Feltre
Il meglio di IMS Photo Contest / Le montagne come luogo di vita ed emozioni

Ad oggi più di 10.000 fotografi da oltre 100 nazioni si sono sfidati nell’IMS Photo Contest, uno dei più importanti concorsi fotografici dedicati alla montagna, organizzato dall’International Mountain Summit. Con le più belle foto in concorso dell’edizione 2016, AKU ha realizzato la mostra Il Meglio di Ims Photo Contest. La mostra, divisa in due sezioni distinte, è esposta a Feltre e Montebelluna, due città che saranno unite idealmente dalla bellezza di immagini capaci di stupire e trasmettere grandi emozioni. A Feltre la mostra accoglie il visitatore lungo le scalette vecchie che da Campo Giorgio conducono a Piazza Maggiore ed è visitabile dal 14 gennaio al 12 febbraio 2017. A Montebelluna invece si può vederla presso la biblioteca comunale, negli orari di apertura della biblioteca, dal 14 al 31 gennaio 2017.

3 febbraio – 12 febbraio 2017 / Pedavena
More More More Mountains / Mostra di (falsi) manifesti ispirati a film sulla montagna

More More More Mountains è una mostra di (falsi) manifesti cinematografici illustrati nata dalla collaborazione fra Brescia Winter Film e Tra le Nuvole-festival itinerante di fumetto e illustrazione. A quindici artisti e disegnatori è stato chiesto di immaginare e disegnare delle locandine di film non esistenti, creando così una collettiva stilisticamente eterogenea ma aderente alle tematiche della rassegna cinematografica. La mostra è curata da Luigi Filippelli e Nadia Bordonali, della casa editrice MalEdizioni, e da Silvia Trappa.
More More More Mountains si inaugura il 3 febbraio 2017, alle ore 18.00, negli spazi della biblioteca di Pedavena ed è visitabile fino al 12 febbraio 2017, negli orari di apertura della biblioteca.

Martedì 31 gennaio 2017, ore 21, Cinema Eden / Montebelluna
I vagabondi delle montagne

Dopo il successo dello scorso anno ritorna altitudini. storie da condividere con protagonisti ancora i racconti. Tre narratori salgono sul palco, ognuno con la propria storia da raccontare ispirata dal tema “I vagabondi delle montagne”, ossia la montagna come terreno di vagabondaggio. Racconti esemplari da condividere che ci portano alle montagne, storie coinvolgenti che ci fanno pensare a nuovi modi di vivere le terre alte, sia nel quotidiano che nell’avventura. Il pubblico sarà protagonista con i narratori: Matteo Melchiorre (storico recalcitrante), Damiano Levati (fotografo e filmaker vagabondo), Ausilia Vistarini (esploratrice in bicicletta).
Snodi musicali di Guido Foddis, conducono Andrea Benesso (titolare dell’outdoor Agency 3parentesi) e Teddy Soppelsa (fondatore di altitudini.it). Evento ideato da altitudini.it. Ingresso libero

FILM
Martedì 17 gennaio 2017, ore 21, Cinema Eden / Montebelluna
A single rose can be my garden, a single friend my world (di Nils Hedinger, Svizzera, 2016, 2’). Anteprima italiana
Connected: Come un’ombra; Ho detto basta; Trail (di AKU, Cosenude Media Projects, Italia, 2016, 8’)
Les Faiseurs de rêves (di Roméo Dos Santos e Stéphane Schaffter, Framevox, Svizzera, 2016, 56′). Anteprima italiana
N171 (di Claudio Rossoni, 341 production, Italia, 2016, 31′)
Ospiti: Maurizio Caleffi e Carla Armenzani (gestori di Malga Sorgazza), Giacomo De Donà (fotografo naturalista e guida escursionistica); Ermes Vieceli (montanaro). Ingresso 4 euro

Venerdì 20 gennaio 2017, ore 21, Officinema / Feltre
Habitat (di Marcel Barelli, Nadasdyfilm, Svizzera, 2016, 2′)
Connected: Come un’ombra; Ho detto basta; Trail (di AKU, Cosenude Media Projects, Italia, 2016, 8’)
Protecting ice memory (di AKU, Cosenude Media Projects, Italia, 2016, 6’)
Vom Flössen am Ägerisee (di Thomas Horat, Mythenfilm, Svizzera, 2016, 25′). Anteprima italiana
When the mountain were wild (di Johannes Hoffman, Whiteroom Production, Austria, 2015, 19′). Anteprima italiana
China: A Skier’s Journey (di Jordan Manley, Arc’teryx e Goretex, Canada, 2016, 16’)
Ospiti: Jacpo Gabrielli, Luisa Poto, Giulio Cozzi, Institute for the Dynamics of the Environmental Science / National Research Council (CNR-IDPA)
Ospiti: Thomas Horat, regista di Vom Flössen am Ägerisee
Ingresso 4 euro

Martedì 24 gennaio 2017, ore 21, Cinema Eden / Montebelluna
Habitat (di Marcel Barelli, Nadasdyfilm, Svizzera, 2016, 2′)
Elk river (di Jenny Nichols, USA, 2016, 25′). Anteprima italiana
Elbrus (di Laurent Jamet e Thibaud Duchosal, Eye of the storm production, Francia, 2016, 65′). Anteprima italiana
At what price (di Tommy Day, Reel 23 Films, USA, 2016, 11′).
Ingresso 4 euro

Venerdì 27 gennaio 2017, ore 21, Officinema / Feltre
A single rose can be my garden, a single friend my world (di Nils Hedinger, Svizzera, 2016, 2’). Anteprima italiana
Storie di uomini e lupi (di Alessandro Abba Legnazzi e Andrea Deaglio, Italia/Francia, 2015, 76′)
Iran: A Skier’s Journey (di Jordan Manley, Arc’teryx e Goretex, Canada, 2016, 12’)
Ospiti: Fabio Zwerger e Alice Masiero (pastori di Tesero, Val di Fiemme).
Ingresso 4 euro

Venerdì 3 febbraio, ore 21, Sala Boccasino / Valdobbiadene
Eagle blu (di Willy Rose, Canada, 2016, 4′). Anteprima italiana
Connected: Come un’ombra; Ho detto basta; Trail (di AKU, Cosenude Media Projects, Italia, 2016, 8’)
How we choose (di Alexandria Bombach, Red reel video, Usa/Afganistan, 16′). Anteprima europea
Crossing home: A Skier’s Journey (di Jordan Manley, Arc’teryx e Goretex, Canada, 2016, 28’)
Doing it scared (di Catherine Pettman e Matthew Newton, Rummin production, Australia, 2016, 12′). Anteprima europea
Don’t forget to smile (di Gianmaria Spavento e Alessandro Gallo, Italia, 2016, 19′)
Ospiti: Alessandro Gallo, protagonista di “Don’t forget to smile”.
Ingresso 4 euro

Venerdì 10 febbraio, ore 21, Sala Guarnieri / Pedavena
Connected: Come un’ombra; Ho detto basta; Trail (di AKU, Cosenude Media Projects, Italia, 2016, 8’)
Fragment du paradis (di Stefane Goel, Doc & Film Paris, Svizzera, 2015, 85′)
Ospiti: Davide Torri, direttore Winter Film Brescia.
Ingresso 4 euro

I film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano, traduzioni di Viola Irene e Veronica Torri, sottotitoli a cura di Veronica Torri.
——-

Sono partner di NATURÆ: Gente di Montagna, BWF17, CAI Feltre, CAI Montebelluna, International Mountain Summit, MoFFe-Monnezza Film Festival, altitudini.it, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.
Con il patrocino del: Comune di Montebelluna, Comune di Valdobbiadene, Comune di Feltre, Comune di Pedavena.

Ulteriori informazioni sul programma sono consultabili sul sito www.aku.it o sulla pagina Facebook di AKU www.facebook.com/AKUTrekkingOutdoorFootwear